ll Parco primo sport 0246 approda a Jesi

Iniziativa della Fondazione “Gabriele Cardinaletti” ONLUS, in collaborazione con l’Associazione Laboratorio 0246 e il supporto scientifico del Centro di Ricerca per lo sviluppo dell’attività motoria nell’Infanzia dell’Università di Verona, il CONI e con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale.

Il Parco Giochi Primo Sport 0246 si rivolge ai piccolissimi e diventerà un punto di riferimento per attività ludiche e didattiche per le famiglie, le insegnanti e i bambini delle scuole dell’infanzia del territorio.

Insieme al Sindaco del Comune di Jesi Massimo Bacci, interverranno Andrea Cardinaletti (Presidente della    Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus e Vicepresidente di Laboratorio 0246) e Giorgio Buzzavo (Consigliere Delegato dell’Associazione Laboratorio 0246).

                                Sarà presente inoltre il Presidente di Laboratorio 0246 e testimonial Valentina Vezzali.

Maggiori dettagli sull’iniziativa, sul progetto, sui tempi e le modalità di realizzazione, verranno forniti nel corso della conferenza stampa.

 

DOPO DI NOI

Oggi la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

1417433160298_Disability-DayUna ricorrenza che tutti gli anni porta incontri, dibattiti, spettacoli e laboratori in diverse città italiane.
Il tema scelto per il 2014 è “Viaggiare, scoprire, conoscere…un Diritto di Tutti” , nella speranza che ciò favorisca il confronto su significati ed esperienze relative alla partecipazione attiva e consapevole, alla vita culturale e ricreativa, al turismo e al tempo libero.

Il 3 dicembre 2014, quindi,  si torna a riflettere, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità su inclusione e integrazione, temi cari anche alla nostra Fondazione che crede fermamente nella possibilità che tali temi possano essere resi efficaci attraverso i valori dello sport.

Tanti sono gli eventi in programma per sensibilizzare l’opinione pubblica ai diritti e al benessere delle persone disabili, con l’obiettivo di favorire l’abbattimento di tutte quelle barriere che ancora oggi, purtroppo, ne rendono difficile il miglioramento delle condizioni lavorative e di vita.

Il Mibact – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – ha messo in piedi un cartellone ricchissimo di iniziative che va dalle mostre sugli ausili per la disabilità ai laboratori didattici, fino ad arrivare ai percorsi “ad hoc” per le disabilità sensoriali, coinvolgendo ben ventisette città italiane: tutti gli appuntamenti sulla pagina ufficiale dedicata dal MICBAT

(immagine tratta dalla pagina Facebook che Torino dedica alla giornata, informazioni da Urbanapost News)