Emozioni e sfide che si rinnovano tra Bebe Vio e Valentina Vezzali con gli European Games of integrated fencing

Sono passati 8 anni da quando abbiamo premiato Bebe Vio con una menzione speciale del Premio Amico Atletico edizione del 2010 per la sua immensa forza di volontà e talento nello spot.

Durante la bellissima serata nominata “Atleticamente Insieme “ con il palazzetto dello sport  di  Jesi colmo di gioia ed entusiasmo si sfidarono per la prima volta Bebe e Valentina Vazzali,  in una giornata senza differenze alla presenza tantissimi campioni olimpici e paralimpici.

Siamo sicuri che le emozioni e sfide ch si rinnovano tra Bebe Vio e Valentina Vezzali con gli European Games of integrated fencing che si terranno dal 03 al 09 Settembre 2018 nella nostra Jesi che diventerà Capitale Europea della Scherma.

Ringraziamo Claudio Arrigoni  “Gazzetta dello Sport” per lo splendido articolo.

ll Parco primo sport 0246 approda a Jesi

Iniziativa della Fondazione “Gabriele Cardinaletti” ONLUS, in collaborazione con l’Associazione Laboratorio 0246 e il supporto scientifico del Centro di Ricerca per lo sviluppo dell’attività motoria nell’Infanzia dell’Università di Verona, il CONI e con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale.

Il Parco Giochi Primo Sport 0246 si rivolge ai piccolissimi e diventerà un punto di riferimento per attività ludiche e didattiche per le famiglie, le insegnanti e i bambini delle scuole dell’infanzia del territorio.

Insieme al Sindaco del Comune di Jesi Massimo Bacci, interverranno Andrea Cardinaletti (Presidente della    Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus e Vicepresidente di Laboratorio 0246) e Giorgio Buzzavo (Consigliere Delegato dell’Associazione Laboratorio 0246).

                                Sarà presente inoltre il Presidente di Laboratorio 0246 e testimonial Valentina Vezzali.

Maggiori dettagli sull’iniziativa, sul progetto, sui tempi e le modalità di realizzazione, verranno forniti nel corso della conferenza stampa.

 

Grazie Valentina

GRAZIE VALENTINA  per tutto ciò che hai fatto per lo sport
e sopratutto Grazie per ciò che continuerai a fare in futuro.
Noi della Fondazione Gabriele Cardinaletti siamo portati a guardare avanti anche
al cospetto di una storia unica e inimitabile come quella che Tu hai scritto nello
sport e per lo sport.
Noi della Fondazione abbiamo sempre goduto dei Tuoi successi e della Tua amicizia
e continueremo a seguirTi PER SEMPRE  così come è giusto che sia quando i sentimenti
sono veri.
Andiamo avanti noi che ci crediamo !!
GRAZIE VALENTINA